L’Amalfitano Giardino Segreto dell’Anima conclude temporaneamente gli “spritz con l’Antelao”

L’Amalfitano Giardino Segreto dell’Anima conclude temporaneamente gli “spritz con l’Antelao”

Lunedì 15 giugno 2020

| 15 giugno |

Una vera folla di soci e amici da Treviso, altre regioni italiane ed europee e anche da Sanpietroburgo ha partecipato venerdì allo “Spritz con l’Antelao” in collegamento telematico con le alture della Costa d’Amalfi ovvero una passeggiata ambientale, storica, romantica nel Giardino Segreto dell’Anima.

Amabilmente condotti dai proprietari, realizzatori e manutentori del Giardino Enza, Giancarlo e Antonio sulle notevoli esperienze maturate in Italia e all’estero, si è partiti dall’esterno del palazzetto ottocentesco e poi nel coevo vialetto con la collezione di ortensie per passare all’ormai sfiorito pergolato di glicini e rose e poi le magnolie e la “panchina della sera” con sguardo su tutta la valle fino al mare dei miti; quindi la ricchissima collezione di rose fra cui un gruppetto dedicato ad esemplari intitolate a personaggi veneti come Caterina Cornaro, Andrea Palladio e Vivaldi. E poi l’apertura sulle stanze alla Gertrude Jekyll traboccanti di colori e suggestioni con la preghiera di Enza per questa splendida natura e il paesaggio circostante; le lunghe prospettive, il boschetto di camelie, la grande e originale spalliera di rose, i gazebi, il maestoso albero dei tulipani e l’agrumeto con oltre 25 varietà anche di profumati limoni, con lo sguardo verso il brolo ricco di frutti, collezioni di pomodori, ortaggi vari e profumate erbe officimali.

Tante emozioni che si rinnoveranno ancora e sarà un felice ritorno per quanti hanno già visitato il Giardino come i veneti e i collegati da Vienna, Londra e Monaco; per tutti un invito a percorrerlo nelle stagioni di apertura e con animo adeguato a cogliere i profumi, i colori e i segreti sapientemente distribuiti e offerti.

Temporaneamente gli “Spritz” vengono sospesi ma per sabato prossimo 20 giugno si propone, con tutte le cautele dell’emergenza sanitaria, una passeggiata naturalistica guidata lungo la riva destra del Sile, con ritrovo alla chiesa di Sant’Angelo alle 16.30.

Informazioni M.Cristina: 3388201881